I premi Coam 2018

La cerimonia di consegna il 4 ottobre alle 20,00 presso l’Auditorio COAM (C/ Hortaleza, 63)

Il Colegio Oficial de Arquitectos de Madrid ha assegnato il Primo Premio COAM 2018 ex aequo alla ristrutturazione della Sala Equis, realizzata dagli architetti Lorenzo e Luis Gil (Plantea Estudio) che “racchiude la versione tradizionale di una sala cinematografica assieme ad altre attività intorno a questa funzione principale”, allo Spazio SOLO di Juan Herreros e Jens Richter “luogo intimo e collettivo allo stesso tempo, un palcoscenico per il piacere del tempo libero, un punto di incontro multi-formato per collegare le persone in tutte le conversazioni possibili” e al libro Oiza di Javier Vellés “un grido di libertà, un manifesto che antepone le idee agli ordini estetici”.

Il Premio Luis M. Mansilla 2018 è stato assegnato all’Archivio Storico dello Stato di Oaxaca di Ignacio Mendaro Corsini, definito dalla giuria “un’architettura saggia con la climatologia, che si fonde con la vegetazione permettendo trasparenze”.

Il Premio COAM +10 2018 è assegnato alla ristrutturazione della Nave 17C-Intermediae Matadero Madrid di Arturo Franco Díaz e Fabrice Van Teslaar, definendola “prototipica e modello replicato successivamente da numerosi interventi e, dopo più di dieci anni, radicalmente attuale”.

Per saperne di più.