Il living secondo Molteni&C: spazio alla composizione

Molteni&C e Vincent Van Duysen al Salone del Mobile 2018 propongono un living elegante e minimal che si compone a seconda degli spazi e dei gusti. Arredare può diventare un gioco di composizioni che si replica all’infinito.

È affidata alla mente geniale del designer e architetto belga Vincent Van Duysen l’edizione del Salone del Mobile 2018 firmata Molteni&C: dal 17 al 22 aprile, infatti, sarà possibile ammirare le ultime innovazioni che riguardano il mondo del living.

Uno spazio in evoluzione che si struttura e destruttura in modo cangiante a seconda delle esigenze e degli spazi, ma anche del momento vissuto. Questo è il living per Van Duysen, che lo rielabora con il suo personalissimo minimal style proponendo due progetti versatili che si integrano perfettamente nel rigore delle linee e nell’eleganza Molteni.

Grid

 

Grid è l’innovativo sistema componibile studiato all’insegna della flessibilità, una pannellatura realizzata a folding e fissata a muro che soddisfa pienamente il criterio di componibilità infinita: l’idea alla base è quella di realizzare un sistema aperto e flessibile che giochi con gli elementi diversi sia per struttura che per funzione e con accostamenti di rifiniture a scelta.

Una griglia modulare sostiene ogni possibile composizione sia nella parte inferiore – dove è possibile attrezzare la parete di contenitori sospesi o appoggiati a terra e arricchiti da ripiani a forte spessore oppure da vassoi impreziositi con fondi in Ecoskin – sia nella parte superiore dove il gioco diventa ancora più evidente. Libreria a giorno, vetrine o teche, espositori a diversa altezza per oggetti preziosi, quadri, ricordi di vita quotidiana, verniciati nelle finiture metalliche del peltro e rame: ogni cosa trova il suo luogo d’elezione. Alle essenze, all’eucalipto e al rovere grafite si aggiunge anche il Noce, materiale prezioso, con finiture in colori laccati opachi e lucidi e materiali differenti come l’Ecocuoio.

 

Grid

 

Oltre a Grid al Salone sarà possibile scoprire Albert, il nuovo divano componibile che unisce le due anime di Molteni&C, quella tradizionale e quella più innovativa e tecnologica. Il mood è sempre caratterizzato dalle linee pulite e geometriche che sono la cifra stilistica del suo ideatore, Van Duysen, senza dimenticare l’aspetto dinamico che ogni progetto e ogni spazio richiedono: il sistema di sedute, infatti, è visto come una struttura flessibile e disarticolabile in cui tutti gli elementi, per quanto conservino una loro autonomia formale e funzionale, sono stati concepiti come parti di diversi spazi e diverse funzioni. Da vedere, da provare e da progettare mixando profondità diverse, 105 e 150 cm, lunghezze differenti e cuscini che permettono di variare la profondità della seduta ergonomica.

Albert

 

Il living secondo Molteni&C è uno spazio creativo e versatile che cresce e si modula all’infinito. Scopri di più su www.molteni.it, #MolteniGroup e #MolteniMDW18.